Gli Usa a 50 anni da “I have a dream”

See on Scoop.itRomy Beat – Writer&Screenwriter

Mezzo secolo fa il famoso discorso contro il razzismo di Martin Luther King

 

10 Uomini così ! …. 10 UOMINI COSì ! … Dieci Uomini così ! … DIECI UOMINI COSì !!! … e … IL MONDO ! … sarebbe … MERAVIGLIOSO …. amen

 

 

 

Gli Usa a 50 anni da “I have a dream”Mezzo secolo fa il famoso discorso contro il razzismo di Martin Luther King

Ansa

Il 23 agosto 1963 il reverendo Martin Luther King pronuncia uno dei discorsi più importanti della storia americana: “I have a dream: that one day this nation will rise up. All men are created equal”. Parole di lotta per un mondo più giusto, senza divisioni razziali, proferite davanti a 250 mila persone radunate al Lincoln Memorial di Washington. Il sogno del leader dei diritti civili, assassinato 5 anni dopo, era un’America liberata dal razzismo e dall’ineguaglianza sociale.

Oggi negli Stati Uniti il capo dello stato è un afroamericano, ma sono ancora molte le associazioni e le organizzazioni che combattono per l’uguaglianza, il diritto al lavoro e contro le discriminazioni razziali di ogni tipo. Lo hanno dimostrato recentemente le proteste che si sono svolte in molte città degli States per chiedere giustizia per Trayvon Martin, il ragazzino di colore ucciso il 26 febbraio 2012 dalla guardia giurata George Zimmerman, poi assolto in sede processuale. E alla manifestazione commemorativa organizzata per celebrare il 50esimo anniversario della storica Marcia su Washington, nella quale Martin Luther King pronunciò il suo celebre discorso, c’era anche la madre del ragazzo ucciso: “È difficile da digerire – ha detto la donna – il fatto che Trayvon sia morto mentre non stava commettendo alcun reato. Non aspettate fino a quando succede qualcosa al vostro bambino. È tempo di agire. È il momento di mettersi in gioco”. Dello stesso avviso il figlio maggiore del reverendo, Martin Luther King III: “Non è il momento delle commemorazioni nostalgiche. E non è il momento delle autocelebrazioni. Il lavoro non è finito. Il viaggio non è completato. Possiamo e dobbiamo fare di più”.

Oggi negli Usa le minoranze sono “più libere ma non uguali” come ha sottolineato John Lewis, l’unico ancora in vita fra coloro che intervennero sul palco del National Mall nel 1963 insieme a King. L’attenzione dell’opinione pubblica non si rivolge solo alla condizione degli afroamericani e le istituzioni tentano di farsi portavoce del “sogno”: “La nostra attenzione ora si è ampliata. Include le donne, i latinos, gli asiatici americani, i gay e le lesbiche, le persone diversamente abili e tutti coloro che nel Paese reclamano ancora uguaglianza”, ha dichiarato durante la commemorazione Eric Holder, il primo afroamericano diventato ministro della Giustizia.

I grandi nomi della politica sono attesi mercoledì 28 agosto, quando si terrà una seconda manifestazione, più isituzionale, al Lincoln Memorial, dove parleranno il presidente Barack Obama e gli ex capi di Stato democratici Jimmy Carter e Bill Clinton. Alle 15 ora locale, le 21 in Italia, ora esatta in cui Martin Luther King tenne il suo discorso, le campane delle chiese risuoneranno.

 

“Non penso mai al futuro, arriva così presto!”
Albert Eintein

“Solo quelli che sono così folli da pensare di poter cambiare
il mondo, lo cambiano davvero” Albert Einstein

“Il futuro appartiene a coloro che credono alla bellezza
dei propri sogni” Eleanor Roosevelt

A tutto il popolo italiano: Revolution pacifica ma … DECISA ! … CANDIDATURA di Romy Beat

REVOLUCìòN ! … pacifica … ma … DECISA ! …

Io ! … Romy Beat …

Mi candido ! … per SALVARE ! … l’italietta … PICCOLA ! … CORROTTA ! … & … ORRENDA ! …

CON QUESTO PROGRAMMA :

In Sintesi …

Fare pulizia politica, riorganizzare lo stato … con la … ” S ” … MAIUSCOLA ! …

Rivoluzione ! … perchè … RIVOLUZIONE CI SARA’ ! … LA PURGA ! … la giusta … PURGA ! … per tutti quelli che …. CI SARA’ ! … eccome ! … se ci sarà ! … lo insegna poi … anche la storia che … DOPO OGNI PURGA ! … si è tutti più leggeri e riflessivi . 

FIRMA ! … se vuoi un cambiamento … CHE COSA ASPETTI ? …

https://www.change.org/it/petizioni/a-tutto-il-popolo-italiano-revolution-pacifica-ma-decisa-candidatura-di-romy-beat

LEGGERE BENE IL PROGRAMMA SINTETICO :
https://romybeat.wordpress.com/a-tutto-il-popolo-italiano-revolution-pacifica-ma-decisa-candidatura-di-romy-beat/

” TG Child ” la mia proposta di Legge per la TV :
https://romybeat.wordpress.com/proposte-di-nuove-leggi/

https://romybeat.wordpress.com/programma-politico-di-romy-beat/

Romy Beat Writer‘s insight:

10 Uomini così ! …. 10 UOMINI COSì ! … Dieci Uomini così ! … DIECI UOMINI COSì !!! … e … IL MONDO ! … sarebbe … MERAVIGLIOSO …. amen

 

 

 

Gli Usa a 50 anni da "I have a dream"Mezzo secolo fa il famoso discorso contro il razzismo di Martin Luther King

Ansa

Il 23 agosto 1963 il reverendo Martin Luther King pronuncia uno dei discorsi più importanti della storia americana: "I have a dream: that one day this nation will rise up. All men are created equal". Parole di lotta per un mondo più giusto, senza divisioni razziali, proferite davanti a 250 mila persone radunate al Lincoln Memorial di Washington. Il sogno del leader dei diritti civili, assassinato 5 anni dopo, era un’America liberata dal razzismo e dall’ineguaglianza sociale.

Oggi negli Stati Uniti il capo dello stato è un afroamericano, ma sono ancora molte le associazioni e le organizzazioni che combattono per l’uguaglianza, il diritto al lavoro e contro le discriminazioni razziali di ogni tipo. Lo hanno dimostrato recentemente le proteste che si sono svolte in molte città degli States per chiedere giustizia per Trayvon Martin, il ragazzino di colore ucciso il 26 febbraio 2012 dalla guardia giurata George Zimmerman, poi assolto in sede processuale. E alla manifestazione commemorativa organizzata per celebrare il 50esimo anniversario della storica Marcia su Washington, nella quale Martin Luther King pronunciò il suo celebre discorso, c’era anche la madre del ragazzo ucciso: "È difficile da digerire – ha detto la donna – il fatto che Trayvon sia morto mentre non stava commettendo alcun reato. Non aspettate fino a quando succede qualcosa al vostro bambino. È tempo di agire. È il momento di mettersi in gioco". Dello stesso avviso il figlio maggiore del reverendo, Martin Luther King III: "Non è il momento delle commemorazioni nostalgiche. E non è il momento delle autocelebrazioni. Il lavoro non è finito. Il viaggio non è completato. Possiamo e dobbiamo fare di più".

Oggi negli Usa le minoranze sono "più libere ma non uguali" come ha sottolineato John Lewis, l’unico ancora in vita fra coloro che intervennero sul palco del National Mall nel 1963 insieme a King. L’attenzione dell’opinione pubblica non si rivolge solo alla condizione degli afroamericani e le istituzioni tentano di farsi portavoce del "sogno": "La nostra attenzione ora si è ampliata. Include le donne, i latinos, gli asiatici americani, i gay e le lesbiche, le persone diversamente abili e tutti coloro che nel Paese reclamano ancora uguaglianza", ha dichiarato durante la commemorazione Eric Holder, il primo afroamericano diventato ministro della Giustizia.

I grandi nomi della politica sono attesi mercoledì 28 agosto, quando si terrà una seconda manifestazione, più isituzionale, al Lincoln Memorial, dove parleranno il presidente Barack Obama e gli ex capi di Stato democratici Jimmy Carter e Bill Clinton. Alle 15 ora locale, le 21 in Italia, ora esatta in cui Martin Luther King tenne il suo discorso, le campane delle chiese risuoneranno.

 

"Non penso mai al futuro, arriva così presto!"
Albert Eintein

"Solo quelli che sono così folli da pensare di poter cambiare
il mondo, lo cambiano davvero" Albert Einstein

“Il futuro appartiene a coloro che credono alla bellezza
dei propri sogni” Eleanor Roosevelt

A tutto il popolo italiano: Revolution pacifica ma … DECISA ! … CANDIDATURA di Romy Beat

REVOLUCìòN ! … pacifica … ma … DECISA ! …

Io ! … Romy Beat …

Mi candido ! … per SALVARE ! … l’italietta … PICCOLA ! … CORROTTA ! … & … ORRENDA ! …

CON QUESTO PROGRAMMA :

In Sintesi …

Fare pulizia politica, riorganizzare lo stato … con la … " S " … MAIUSCOLA ! …

Rivoluzione ! … perchè … RIVOLUZIONE CI SARA’ ! … LA PURGA ! … la giusta … PURGA ! … per tutti quelli che …. CI SARA’ ! … eccome ! … se ci sarà ! … lo insegna poi … anche la storia che … DOPO OGNI PURGA ! … si è tutti più leggeri e riflessivi . 

FIRMA ! … se vuoi un cambiamento … CHE COSA ASPETTI ? …

https://www.change.org/it/petizioni/a-tutto-il-popolo-italiano-revolution-pacifica-ma-decisa-candidatura-di-romy-beat

LEGGERE BENE IL PROGRAMMA SINTETICO :
https://romybeat.wordpress.com/a-tutto-il-popolo-italiano-revolution-pacifica-ma-decisa-candidatura-di-romy-beat/

" TG Child " la mia proposta di Legge per la TV :
https://romybeat.wordpress.com/proposte-di-nuove-leggi/

https://romybeat.wordpress.com/programma-politico-di-romy-beat/

See on notizie.it.msn.com

Leave a comment

Filed under Uncategorized

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s